Sicurezza per la nostra salute ed Informazioni sugli Allergeni

Tutte le nostre pentole sono realizzate e prodotte interamente in  ITALIA 100%
sono prive di  PFOA  e NICHEL,  quindi di qualità e sicurezza garantite.

Ma andiamo a vedere punto per punto per approfondire meglio:

PFOA

Quando si parla di pentole antiaderenti, la paura più grande che subito ci rende incerti nell’utilizzo è la possibile presenza di PFOA. Non tutti sanno cosa significa o che cosa si intende con questa sigla.
PFOA è un’acido perfluoroottanoico, viene usato come tensioattivo nella produzione dello strato superficiale dei tegami ed anche in tanti altri oggetti che abbiamo comunemente nelle nostre case. Questo, sottoposto ad alte temperatura, diventa instabile e può causare gravi danni alla nostra salute se presente in grandi quantità nel sangue, assorbito attraverso la respirazione o la digestione.
Per questo importantissimo motivo l’azienda  produttrice ha scelto di non utilizzare PFOA  nella realizzazione di questi strumenti di cottura, proprio per non compromettere le superfici  direttamente a contatto con il cibo tutti i giorni.

Quindi c’e’ la possibilita’  che siano cancerogene?

 

NO, le pentole di buona qualità non sono cancerogene. Le ricerche condotte da centinaia di scienziati nel corso di questi ultimi anni non hanno fatto emergere alcuna relazione tra l’antiaderenza e la tossicità degli strumenti. Qual è allora il problema? Uno dei problemi più grandi è, come abbiamo detto prima, il PFOA. Questo sì che sarebbe estremamente dannoso per il fegato e per la tiroide soprattutto, questo sì che potrebbe creare seri problemi alla salute, questa sì che è la “sostanza” da evitare quando si sceglie una nuova padella da portare a casa.

Quindi cercate di scegliere pentole antiaderenti PFOA FREE.

NICHEL e ALLERGIE

Purtroppo sempre più persone soffrono di allergie al nichel, come tutte le allergie, anche quella al nichel è causata da un errore del sistema immunitario, che reagisce alla presenza di questo metallo, in realtà innocuo, per difendere l’organismo dalla sua presenza.
Può comparire a qualsiasi età, in genere dopo l’esposizione ripetuta o prolungata a oggetti contenenti nichel, ma in alcuni casi anche al primo contatto. Opportuni trattamenti possono ridurne i sintomi, ma una volta sviluppata l’allergia difficilmente scomparirà del tutto.

Tutti i materiali che vengono a contatto con gli alimenti sono sottoposti a regolamentazione al fine di tutelare l’integrità della salute.
Le nostre pentole sono garantite per alimenti secondo il Decreto Ministeriale 18 aprile 2007 n° 76 quindi NON SONO PRESENTI TRACCE DI NICHEL.

In particolar modo per quanto concerne la linea in alluminio professionali Baldassare Agnelli cerchiamo di darvi il seguente approfondimento :

IL nichel (Ni) è un metallo argenteo che appartiene al gruppo del ferro. Si trova in posizione 28 tra i metalli nella tavola periodica degli elementi. L’alluminio Alu è un metallo e si trova in posizione 13 tra i metalli del “gruppo p” nella tavola periodica degli elementi. Alluminio e nichel sono due materie prime completamente distinte tra loro come lo sono l’argento ed il rame! Un derivato salificato dell’alluminio è l’allumina che oltre che essere ampiamente usata in ambito industriale è spesso utilizzata per applicazioni biomedicali per l’assenza di tossicità biologica: questa sorta di ceramica non presenta il fenomeno del rigetto quando è a contatto con i tessuti viventi. Le pentole di alluminio, quando rispondenti alle norme di produzione come nel caso delle Pentole Agnelli, contengono alluminio per alimenti, proprio in conformità a quanto richiesto dalle vigenti leggi italiane ed europee. Quando un manufatto è costituito da alluminio per alimenti con purezza superiore al 99%, il rilascio massimo di nichel è pari allo 0.1% che è una quota minima di quel restante 1% di altri elementi di cui la pentola è costituita. Questo rilascio è estremamente al di sotto dei limiti di assunzione quotidiano di nichel raccomandato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e del nichel che assumiamo con acqua ed alimenti. Questo è anche il razionale d’impiego dei contenitori per alimenti in alluminio, così diffusi nell’industria alimentare ed in gastronomia e considerati sicuri e igienici dalle leggi vigenti a nostra
tutela.

Quindi cercate di scegliere pentole NICHEL FREE.

Share this post

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su email